Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
Website Logo
IT | EN
Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano

Eventi & News

Notizie dagli Usa

Qui New York. La missione negli Stati Uniti del Consorzio del Vino Nobile, la prima del 2014, è partita dalla Grande Mela. La delegazione di Montepulciano, composta oltre che dal Consorzio anche dal Comune di Montepulciano e dalla Strada del Vino Nobile, ha vissuto due intense giornate a Manhattan in cui si sono succeduti incontri, workshop, seminari e degustazioni.

Il programma newyorkese si è aperto proprio con un seminario alla Camera di Commercio italiana in cui sono stati presentati agli operatori turistici della Valdichiana i gusti e le aspettative dei viaggiatori americani. Si è trattato dunque di un’opportunità di approfondimento molto utile per modulare le offerte di soggiorno in Toscana.
In seguito l’intera rappresentanza ha partecipato all’ormai tradizionale evento organizzato dal Gambero Rosso, articolato su un workshop per gli importatori e i giornalisti specializzati e su una successiva degustazione. Nella seconda giornata a New York il programma si è snodato attraverso incontri con tour operatori statunitensi e poi su un pranzo con oltre 40 operatori turistici, giornalisti e altri addetti ai lavori nel corso del quale sono stati presentati il Sistema Montepulciano e l’offerta complessiva della Valdichiana senese.

Qui Philadelphia.
Pennsylvania Academy of the Fine Arts – PAFA. E’ uno dei musei più visitati d’America e, per la prima volta nella sua lunga storia, ha aperto le porte a una degustazione di vino e alla presentazione di un territorio, ambientata tra le opere esposte. Il vino è il Nobile di Montepulciano, il territorio è quella della Valdichiana Senese con le sue risorse ambientali, culturali e turistiche. Ad accogliere gli ospiti è stato Ben Mc Adams, Sindaco della contea, con il quale è stato sottoscritto un accordo di collaborazione tra Montepulciano e Salt Lake City.E’ questo l’eccezionale risultato della seconda tappa del tour americano.
La degustazione al PAFA, con i banchi di assaggio delle otto aziende di Montepulciano (Boscarelli, Casale Daviddi, La Braccesca, La Ciarliana, Le Bèrne, Montemercurio, Salcheto, Vecchia Cantina), ha interessato oltre 130 registrati all'evento, tra ristoratori, distributori e importatori oltre ad alcuni tour operator e giornalisti locali.

Qui Salt Lake City.  Ad accogliere gli ospiti è stato Ben Mc Adams, Sindaco della contea, con il quale è stato sottoscritto un accordo di collaborazione tra Montepulciano e Salt Lake City. La dichiarazione evidenzia i tratti e i valori che le due città condividono, primi tra tutti la qualità della vita ed il piacere derivante dal godimento di inesauribili risorse naturali e paesaggistiche. Attraverso l’incontro tra le due culture, il protocollo auspica una sempre più stretta collaborazione per lo sviluppo del turismo, che è una delle basi di entrambe le economie.
L'intensa giornata si é conclusa con una cena al ristorante Valter's Osteria, gestito dal toscano Valter Nassi. Il ristoratore ha accolto gli ospiti abbinando ai piatti della tradizione poliziana ottimi vini del territorio. Per la sua ventennale esperienza e per la costante attività di promozione negli USA del “made in Tuscany” Valter si è guadagnato, praticamente per acclamazione, l'investitura di Ambasciatore di Montepulciano e del Vino Nobile, aggiungendosi ai pochi, prestigiosi personaggi che possono vantare questo titolo come il musicista Enrique Mazzola e la rock star Omar Pedrini.

<< TORNA ALL'INDICE