Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
Website Logo
IT | EN
Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano
I Soci imbottigliatori
Croce di Febo
L'azienda agricola, che oggi si sviluppa sui 20 ettari del Podere Monti, 5 ettari della Pietra del Diavolo e un ettaro alla Croce di Febo, ha una superficie coltivata a vigneto specializzato di poco più di 2 ettari. Abbiamo scartato tutti i terreni troppo fertili, preferendo quelli galestrosi e con esposizione a Mezzogiorno e a Levante; le superfici residue sono coltivate a oliveti, seminativi e boschi. Nei due ettari a vigneto coltiviamo essenzialmente Prugnolo gentile affiancato a vitigni internazionali come Syrah e Arinarnoi. Abbiamo scelto un sesto d’impianto abbastanza largo, un classico 2,3 x 0,8 metri; perchè ci piace fare un vino elegante, senza correre verso concentrazioni estreme. A tale scopo facciamo la potatura verde seguita da diradamenti consistenti, per restare su produzioni di 60-70 quintali per ettaro: ciò significa circa 1,3 chilogrammi di uva per ceppo. Il sistema di allevamento è a cordone speronato con 25/35.000 gemme ad ettaro. Le operazioni colturali al vigneto sono eseguite con grande scrupolo direttamente dalla famiglia e seguendo i metodi della coltivazione biologica.
Localizzazione