Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
Website Logo
IT | EN
Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano
I Soci imbottigliatori
Casale Daviddi
La famiglia di Aldimaro Daviddi, proprietaria dell'Azienda Agricola Casale, è da generazioni dedita alla viticoltura, (in cantina conserva uno strettoio dei primi dell'800), ma solo dal 1989 si è direttamente impegnata nella produzione e nella commercializzazione del Vino Nobile di Montepulciano e degli altri vini a denominazione di origine controllata.
L'azienda è sita interamente nel Comune di Montepulciano in una zona di mezza collina a 350 m s.l.m. particolarmente vocata per la coltivazione della vite. I vitigni sono in massima parte il Prugnolo Gentile (Sangiovese) e il Canaiolo nero; completano il quadro quantità limitate di Trebbiano Toscano e un po' di Mammolo. La superficie vitata complessiva è pari a circa 13 ettari dei quali:
6 ha a NOBILE di Montepulciano,
1,5 ha a ROSSO di Montepulciano,
1,0 a CHIANTI colli Senesi, mentre i rimanenti sono riservati al vino rosso e al bianco da tavola.
La cantina la cui capacità totale si aggira sui 1000 hl è ben attrezzata con vasche di cemento e acciaio per la vinificazione ed è curata direttamente da Aldimaro Daviddi che si avvale della collaborazione dell'enologo Roberto Bruchi. Il vino invecchia in botti di rovere e completa l'affinamento in bottiglia come da disciplinare.
Localizzazione