Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
Website Logo
IT | EN
Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano
I Soci imbottigliatori
Gattavecchi
La cantina Gattavecchi può considerarsi un'azienda storica di Montepulciano, non solo per essere una delle prime ad aver messo in bottiglia il celebre VINO NOBILE , ma anche per il fatto che tale vino, prodotto nei vigneti di migliore esposizione nel Comune viene messo ad affinare in botti di rovere poste nelle antiche e suggestive cantine, scavate nella roccia e nel tufo, sottostanti la duecentesca Chiesa di Santa Maria dei Servi. E' qui che Valente Gattavecchi e i figli Luca , Gionata e Daniela accolgono i numerosi turisti che si fermano per visitare le cantine e per acquistare i vini della Casa.

La tradizione vinicola di questa famiglia è molto vecchia, soprattutto per per quanto riguarda l'invecchiamento di vini provenienti dalle migliori zone di Montepulciano. Gran parte delle bottiglie prodotte viene commercializzata localmente, soprattutto tramite la vendita diretta in cantina, ma oggi sempre maggiori quantità trovano la via dell'esportazione. Oltre ai consueti mercati importanti come la Germania e gli Stati Uniti, i vini Gattavecchi raggiungono molti paesi, tra cui Giappone, Hong Kong, Malesia, Australia e Nuova Zelanda.
Localizzazione