Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
Website Logo
IT | EN
Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano
I Soci imbottigliatori
Az. Agr. Tiberini

l’Az.Agr. Tiberini ha circa 22 ettari di terreno di cui 16,5 a vigneto e 2 a oliveto posti ad un’altezza media di 310 m. s.l.m. sulle dolci colline che da Montepulciano digradano verso la Valdichiana, nella zona che è da sempre definita come uno dei cuori pulsanti della produzione del Vino Nobile di Montepulciano. E’ infatti a Le Caggiole, che fin dall’antichità veniva coltivata la vite da vino. Numerosi sono i testi che ne parlano e che attribuiscono a questa località, unitamente alle altre storiche di Argiano e Cervognano, la nascita della produzione di vino a Montepulciano fin da tempi remoti, probabilmente già dagli Etruschi e sicuramente in epoca Romana.

I nostri vigneti giacciono su terreni di medio impasto tufaceo, con argilla e sabbie di origine pliocenica. Essi, grazie alla particolare esposizione, godono di un ottimo irraggiamento solare per tutto l’arco della giornata e di una tenue ventilazione che permette alle uve di mantenersi integre fino alla perfetta maturazione. Questo ci consente di avere uve in condizioni ottimali, anche nelle annate in cui la vendemmia si protrae fino alla fine del mese di Ottobre. Sia nei vecchi che nei nuovi vigneti abbiamo voluto mantenere una densità per ettaro di circa 4200 piante, che è caratteristica dei poggi poliziani. Il metodo di allevamento che abbiamo scelto per i nostri vitigni è il guyot, con rese per ettaro che non superano mai i 45/50 Ql di uva, anche nelle annate migliori

Siamo convinti che i grandi vini nascono nella vigna, per questo poniamo grande attenzione alla cura dei vigneti, controllando le potature, utilizzando concimazioni organiche, scegliendo sempre metodi e sistemi di lavorazione che permettano un’agricoltura rispettosa dell’ambiente. Finalizziamo ogni nostra scelta al solo scopo di produrre uve di altissima qualità.

La nostra filosofia riguardo il contenimento della produzione di uva, aiutata dal particolare microclima e dalla tipologia del terreno, che non permettono grande forza vegetativa, viene garantita anche dalle scelte agronomiche praticate e controllata effettuando in ogni annata una severissima vendemmia verde.

Questa viene praticata a fine Luglio, primi giorni di Agosto, con l’uva in fase di preinvaiatura, allo scopo di definire il quantitativo ottimale di uva per pianta e per ottenere la migliore disposizione dei frutti sulla vite, al fine di una perfetta maturazione di ogni singolo grappolo, in ogni annata. Tutte le fasi della produzione vinicola, ed ogni operazione colturale nei vigneti vengono seguite dai componenti della nostra famiglia, a garanzia di un controllo attento e severo. Poniamo grande attenzione al periodo di maturazione ottimale, per vendemmiare, rigorosamente a mano, le uve di ogni nostro vino, avendo grande cura nella scelta dei grappoli migliori, aiutati da personale esperto e fidato, composto da amici di famiglia da lungo tempo. I nostri vini sono ottenuti sempre e solo da uve prodotte in azienda, rispettando l’annata di produzione e la tipicità della zona di origine.

E’ difficile riuscire a dare il meglio di sé in questo mestiere, anzi è molto impegnativo e ogni giorno di lavoro passato nel vigneto o in cantina, rappresenta per noi una sfida appassionante e continua. Al Podere Le Caggiole non ci si ferma mai, lavoriamo per ottenere risultati sempre migliori, per raggiungere i quali operiamo quanto è necessario nel rinnovamento continuo dei macchinari, dei tini, dei legni utilizzati.

Così, tenendo a mente gli insegnamenti dati da chi ci ha preceduto, facendo tesoro delle nostre tradizioni, guardiamo attentamente al futuro, mettendoci ogni giorno in discussione, perché sappiamo che solo non essendo mai contenti di noi stessi possiamo dare sempre il meglio e per questo non abbiamo paura di cambiare strada se ci accorgiamo di averne intrapresa una non soddisfacente o non idonea al raggiungimento dell’obiettivo della qualità assoluta.

Alla base delle nostre scelte c’è sempre e solo la voglia di migliorare e di continuare a produrre vino pieno di carattere e personalità, complesso, intenso e mai banale. Vogliamo un vino che sia rappresentativo del nostro stile, quello tramandatosi in famiglia, da generazioni di persone vissute nella terra e che sempre hanno voluto identificare con un carattere particolare i prodotti frutto del proprio lavoro. Le nostre bottiglie saranno sempre ben identificabili dal consumatore, il quale ricorderà sempre vini ricchi di carattere proprio, mai comuni alle mode o agli stili produttivi del momento. Siamo infatti certi, che i nostri vini hanno un loro proprio carattere distintivo, rappresentativo della passione e dell’amore che cerchiamo di trasmettergli, ma soprattutto, sono identificativi e portatori della tradizione della nostra famiglia e delle peculiarità della terra dalla quale nascono: il Podere Le Caggiole, a Montepulciano in provincia di Siena.
Localizzazione