x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
x
Website Logo
IT | EN
Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano
I Soci imbottigliatori
Icario
L'Azienda Agricola Icario si trova in Località Fucile, sui colli di Montepulciano, in Valdichiana.
Da qui si domina un paesaggio armonico, dove linee morbide si susseguono, colorandosi dei toni decisi delle argille o dei tufi dorati, e lasciandosi attraversare da acque limpide.
In questi luoghi che evocano fascino ed armonia si coltivano la vite e l’ulivo, su una "terra grossa" la cui natura è di chiara origine marina: i fossili, pettinidi e ostreidi, caratterizzano il terroir.
Grazie a studi approfonditi di tecnici specializzati sono stati condotti lavori di sbancamento, spianamento e drenaggio, nel pieno rispetto del territorio. L'estrema cura della vigna si percepisce al primo sguardo dato ai suoi 22 ettari di filari, che prosperano su un'intera valle. La vite trova dimora in sei crinali, tra cui due grand cru, dove le varietà ben distinte di Prugnolo Gentile (Sangiovese), Merlot, Pinot Nero e Pinot Grigio (l'unico a bacca bianca), esprimeranno le loro qualità naturali in un investimento per ettaro di circa 6.000 - 6.500 barbatelle con un sistema di allevamento Gujot.
La povertà del suolo è, paradossalmente, la ricchezza della produzione vinicola di qualità, perché le viti condensano tutte le loro energie in poca uva. L'altitudine compresa fra i 450 - 550 metri sul livello del mare, le precipitazioni intorno ad una media annuale di 740 mm. e una media di 14° C. di temperatura determinano, insieme alla composizione della terra, le caratteristiche dei rossi Icario a cui si aggiungono altri ingredienti come la vendemmia manuale e in cassetta e prima della vendemmia l'incisione anulare del tralcio a frutto all'inizio dell'invaiatura, pratica molto usata nei grandi vitigni di Francia.
Localizzazione

VITAROCCIA

Il vino di punta dell’azienda Icario viene prodotto nei vigneti più giovani dell’azienda, quelli piantati direttamente dalla famiglia Cecchetti.
Nasce così il Vitaroccia, un vino di elevatissimo pregio prodotto in quantità limitata e solo nelle annate di maggiore qualità.
Un’accurata selezione manuale delle migliori uve coltivate nel Podere Fucile, unita ad una maturazione in piccoli fusti di rovere francese donano a questo vino persistenza, armonia e la capacità di acquisire uno splendido equilibrio anche dopo un lungo periodo di invecchiamento in bottiglia, specchio di una ricerca continua sulla qualità del Vino Nobile che oltre l’eccellenza del gusto si focalizza su una caratteristica principe: una straordinaria eleganza.
 
 
Composizione del terreno
Pliocenico di medio impasto argilloso
I vitigni
100% Prugnolo Gentile (Sangiovese)
Raccolta delle uve
Manuale in cassette
Vinificazione e affinamento
L’uva viene diraspata ad acino intero. La fermentazione alcolica avviene ad una temperatura di circa 30 °C in serbatoi di acciaio
e dura 22-25 giorni. Seguono poi la svinatura e la fermentazione malolattica ad una temperatura di 18-20 °C.
L’affinamento è effettuato in barriques di rovere francese
da 225 lt. e 500 lt. Dopo 18 mesi il vino viene quindi imbottigliato
e resta ad affinare per minimo 10 mesi prima di essere commercializzato.
Produzione
10.000 bottiglie (solo nelle migliori annate)
Principali analisi
Alcool 14,8%; acidità totale 5,48; pH 3,60; estratto secco 31,7.
Caratteristiche organolettiche
Colore rosso rubino intenso, vino di grande carattere e lunga persistenza, sfoggia una trama
complessa, ma elegante ed equilibrata
Temperatura di servizio
18-22 °C
 
Vino e cibo
Perfetto in abbinamento con piatti importanti come arrosti, carni grigliate o allo spiedo,
selvaggina e formaggi stagionati. Eccellente se abbinato con la tradizionale bistecca
“fiorentina” o “chianina”.
Capacità di invecchiamento
Una bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano dà il meglio di sé per un minimo di 10 anni,
il “Vitaroccia” ha vita ancora più lunga e non teme di arrivare anche a 15 crescendo in
morbidezza ed eleganza. 
Il vino di punta dell’azienda Icario viene prodotto nei vigneti più giovani dell’azienda, quelli piantati direttamente dalla famiglia Cecchetti.
Nasce così il Vitaroccia, un vino di elevatissimo pregio prodotto in quantità limitata e solo nelle annate di maggiore qualità.
Un’accurata selezione manuale delle migliori uve coltivate nel Podere Fucile, unita ad una maturazione in piccoli fusti di rovere francese donano a questo vino persistenza, armonia e la capacità di acquisire uno splendido equilibrio anche dopo un lungo periodo di invecchiamento in bottiglia, specchio di una ricerca continua sulla qualità del Vino Nobile che oltre l’eccellenza del gusto si focalizza su una caratteristica principe: una straordinaria eleganza.
 
 
Composizione del terreno
Pliocenico di medio impasto argilloso
I vitigni
100% Prugnolo Gentile (Sangiovese)
Raccolta delle uve
Manuale in cassette
Vinificazione e affinamento
L’uva viene diraspata ad acino intero. La fermentazione alcolica avviene ad una temperatura di circa 30 °C in serbatoi di acciaio
e dura 22-25 giorni. Seguono poi la svinatura e la fermentazione malolattica ad una temperatura di 18-20 °C.
L’affinamento è effettuato in barriques di rovere francese
da 225 lt. e 500 lt. Dopo 18 mesi il vino viene quindi imbottigliato
e resta ad affinare per minimo 10 mesi prima di essere commercializzato.
Produzione
10.000 bottiglie (solo nelle migliori annate)
Principali analisi
Alcool 14,8%; acidità totale 5,48; pH 3,60; estratto secco 31,7.
Caratteristiche organolettiche
Colore rosso rubino intenso, vino di grande carattere e lunga persistenza, sfoggia una trama
complessa, ma elegante ed equilibrata
Temperatura di servizio
18-22 °C
 
Vino e cibo
Perfetto in abbinamento con piatti importanti come arrosti, carni grigliate o allo spiedo,
selvaggina e formaggi stagionati. Eccellente se abbinato con la tradizionale bistecca
“fiorentina” o “chianina”.
Capacità di invecchiamento
Una bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano dà il meglio di sé per un minimo di 10 anni,
il “Vitaroccia” ha vita ancora più lunga e non teme di arrivare anche a 15 crescendo in
morbidezza ed eleganza.
Il vino di punta dell’azienda Icario viene prodotto nei vigneti più giovani dell’azienda, quelli piantati direttamente dalla famiglia Cecchetti.
Nasce così il Vitaroccia, un vino di elevatissimo pregio prodotto in quantità limitata e solo nelle annate di maggiore qualità.
Un’accurata selezione manuale delle migliori uve coltivate nel Podere Fucile, unita ad una maturazione in piccoli fusti di rovere francese donano a questo vino persistenza, armonia e la capacità di acquisire uno splendido equilibrio anche dopo un lungo periodo di invecchiamento in bottiglia, specchio di una ricerca continua sulla qualità del Vino Nobile che oltre l’eccellenza del gusto si focalizza su una caratteristica principe: una straordinaria eleganza.
 
 
Composizione del terreno
Pliocenico di medio impasto argilloso
I vitigni
100% Prugnolo Gentile (Sangiovese)
Raccolta delle uve
Manuale in cassette
Vinificazione e affinamento
L’uva viene diraspata ad acino intero. La fermentazione alcolica avviene ad una temperatura di circa 30 °C in serbatoi di acciaio
e dura 22-25 giorni. Seguono poi la svinatura e la fermentazione malolattica ad una temperatura di 18-20 °C.
L’affinamento è effettuato in barriques di rovere francese
da 225 lt. e 500 lt. Dopo 18 mesi il vino viene quindi imbottigliato
e resta ad affinare per minimo 10 mesi prima di essere commercializzato.
Produzione
10.000 bottiglie (solo nelle migliori annate)
Principali analisi
Alcool 14,8%; acidità totale 5,48; pH 3,60; estratto secco 31,7.
Caratteristiche organolettiche
Colore rosso rubino intenso, vino di grande carattere e lunga persistenza, sfoggia una trama
complessa, ma elegante ed equilibrata
Temperatura di servizio
18-22 °C
 
Vino e cibo
Perfetto in abbinamento con piatti importanti come arrosti, carni grigliate o allo spiedo,
selvaggina e formaggi stagionati. Eccellente se abbinato con la tradizionale bistecca
“fiorentina” o “chianina”.
Capacità di invecchiamento
Una bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano dà il meglio di sé per un minimo di 10 anni,
il “Vitaroccia” ha vita ancora più lunga e non teme di arrivare anche a 15 crescendo in
morbidezza ed eleganza.
 


Vino Nobile di Montepulciano

Un vino capace di ridare vigore e slancio alla classica eccellenza Toscana che ha fatto grande la sua denominazione. Nel rispetto della tradizione vitivinicola della zona di Montepulciano, le uve sono fermentate in maniera soffice, mai aggressiva, così da avere tannini morbidi ed eleganti, senza rinunciare alla corposità dei migliori Sangiovese. Arriva così sulla tavola un “nobile” vestito di rosso rubino, strutturato, dai profumi speziati e dal carattere deciso, ma pronto ad offrire ogni giorno la propria personalità unica ed equilibrata.
 
Composizione del terreno
Pliocenico di medio impasto argilloso
I vitigni
80% Prugnolo Gentile (Sangiovese), 20% Merlot, Canaiolo e Colorino.
Raccolta delle uve
Manuale in cassette
Vinificazione e affinamento
L’uva viene diraspata ad acino intero. L’avvio della fermentazione alcolica avviene a temperatura
controllata e la macerazione in serbatoi di acciaio e dura 20-22 giorni. Seguono poi la fermentazione malolattica ad una temperatura di 18-20 °C e la svinatura. L’affinamento
è effettuato in botti di rovere di 35 hl. e in piccola parte in tonneaux da 500 lt. Dopo 18 mesi
il vino viene quindi imbottigliato e resta ad affinare per minimo 6 mesi prima di essere
commercializzato.
Produzione
50.000 bottiglie
Principali analisi
Alcool 14,5%; acidità totale 5,25; pH 3,63; estratto secco 29.
Caratteristiche organolettiche
Colore rosso rubino, profumo speziato, buona intensità al naso, carattere deciso, piacevole,ottimo corpo, vino elegante.
Temperatura di servizio
18-20 °C
Vino e cibo
Perfetto in abbinamento con piatti importanti come arrosti, umidi, brasati o formaggi
stagionati, è comunque dotato di un eccellente versatilità che lo rende degno compagno
anche in occasioni meno impegnative.
Capacità di invecchiamento
Una bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano dà il meglio di sé per un minimo di 10 anni,
crescendo in morbidezza ed eleganza. 
Un vino capace di ridare vigore e slancio alla classica eccellenza Toscana che ha fatto grande la sua denominazione. Nel rispetto della tradizione vitivinicola della zona di Montepulciano, le uve sono fermentate in maniera soffice, mai aggressiva, così da avere tannini morbidi ed eleganti, senza rinunciare alla corposità dei migliori Sangiovese. Arriva così sulla tavola un “nobile” vestito di rosso rubino, strutturato, dai profumi speziati e dal carattere deciso, ma pronto ad offrire ogni giorno la propria personalità unica ed equilibrata.
 
Composizione del terreno
Pliocenico di medio impasto argilloso
I vitigni
80% Prugnolo Gentile (Sangiovese), 20% Merlot, Canaiolo e Colorino.
Raccolta delle uve
Manuale in cassette
Vinificazione e affinamento
L’uva viene diraspata ad acino intero. L’avvio della fermentazione alcolica avviene a temperatura
controllata e la macerazione in serbatoi di acciaio e dura 20-22 giorni. Seguono poi la fermentazione malolattica ad una temperatura di 18-20 °C e la svinatura. L’affinamento
è effettuato in botti di rovere di 35 hl. e in piccola parte in tonneaux da 500 lt. Dopo 18 mesi
il vino viene quindi imbottigliato e resta ad affinare per minimo 6 mesi prima di essere
commercializzato.
Produzione
50.000 bottiglie
Principali analisi
Alcool 14,5%; acidità totale 5,25; pH 3,63; estratto secco 29.
Caratteristiche organolettiche
Colore rosso rubino, profumo speziato, buona intensità al naso, carattere deciso, piacevole,ottimo corpo, vino elegante.
Temperatura di servizio
18-20 °C
Vino e cibo
Perfetto in abbinamento con piatti importanti come arrosti, umidi, brasati o formaggi
stagionati, è comunque dotato di un eccellente versatilità che lo rende degno compagno
anche in occasioni meno impegnative.
Capacità di invecchiamento
Una bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano dà il meglio di sé per un minimo di 10 anni,
crescendo in morbidezza ed eleganza.
Un vino capace di ridare vigore e slancio alla classica eccellenza Toscana che ha fatto grande la sua denominazione. Nel rispetto della tradizione vitivinicola della zona di Montepulciano, le uve sono fermentate in maniera soffice, mai aggressiva, così da avere tannini morbidi ed eleganti, senza rinunciare alla corposità dei migliori Sangiovese. Arriva così sulla tavola un “nobile” vestito di rosso rubino, strutturato, dai profumi speziati e dal carattere deciso, ma pronto ad offrire ogni giorno la propria personalità unica ed equilibrata.
 
Composizione del terreno
Pliocenico di medio impasto argilloso
I vitigni
80% Prugnolo Gentile (Sangiovese), 20% Merlot, Canaiolo e Colorino.
Raccolta delle uve
Manuale in cassette
Vinificazione e affinamento
L’uva viene diraspata ad acino intero. L’avvio della fermentazione alcolica avviene a temperatura
controllata e la macerazione in serbatoi di acciaio e dura 20-22 giorni. Seguono poi la fermentazione malolattica ad una temperatura di 18-20 °C e la svinatura. L’affinamento
è effettuato in botti di rovere di 35 hl. e in piccola parte in tonneaux da 500 lt. Dopo 18 mesi
il vino viene quindi imbottigliato e resta ad affinare per minimo 6 mesi prima di essere
commercializzato.
Produzione
50.000 bottiglie
Principali analisi
Alcool 14,5%; acidità totale 5,25; pH 3,63; estratto secco 29.
Caratteristiche organolettiche
Colore rosso rubino, profumo speziato, buona intensità al naso, carattere deciso, piacevole,ottimo corpo, vino elegante.
Temperatura di servizio
18-20 °C
Vino e cibo
Perfetto in abbinamento con piatti importanti come arrosti, umidi, brasati o formaggi
stagionati, è comunque dotato di un eccellente versatilità che lo rende degno compagno
anche in occasioni meno impegnative.
Capacità di invecchiamento
Una bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano dà il meglio di sé per un minimo di 10 anni,
crescendo in morbidezza ed eleganza.